domenica 11 agosto 2013

Recensione: INFANTICIDE "Misconception Of Hope"
CD 2013 - willowtip




Negli ultimi mesi ho avuto il piacere di ascoltare diversi album grind veramente notevoli. Mi basta pensare al ritorno dei polacchi Antigama o degli svizzeri Mumakil, due formazioni di spessore, autentici punitori per ciò che concerne certe sonorità votate all'estremo e alla velocità dilaniante. Non sono da meno gli svedesi INFANTICIDE, giunti al loro terzo album in studio. Indiscutibili a livello tecnico/esecutivo, meno per freschezza compositiva. Anche se i quattro scandinavi non demordono, non si risparmiano, non sbagliano nessun colpo. L'intero lavoro è una miscela esplosiva. In undici anni di attività hanno saputo crearsi stima e seguito a livello internazionale per poi farli rientrare tra i confini nazionali. E' normale spendere buone parole per "Misconception Of Hope", un prodotto che, definirei valido per diversi motivi. L'impatto sonoro copre i periodi vecchi/nuovi della band e del grind stesso. L'alchimia tra i componenti ha contribuito a rendere il quadro ben chiaro. Perciò
il risultato finale appare tenace, ferreo, devastante. "Misconception Of Hope" è un'istantanea degli attuali Infanticide, tornati più forti che mai dopo tre lunghi anni dal precedente "From Our Cold Dead Hands". Per chiudere, obbligatorio sottolineare: "Se cercate qualcosa di originale potreste rimanere delusi da questo disco, ma se la vostra priorità è quella di farvi sottomettere dalla rabbia incontaminata, allora dategli più di un ascolto". Il grind è anche questo. Prendere o lasciare ragazzi! "Misconception Of Hope" è la rappresentazione di ciò che gli Infanticide sono stati e sono tuttora.

Contatti: facebook.com/Infanticide - infanticide.bandcamp.com

TRACKLISTING: Trial and Error, T.O.I.L., Utopia Landfill, End Result, W.M.D., Hallucinagenda, Downturn, 99 Percent Uncertainty, Final Unrest, Lacking Relevance, Nice Try, Monokrom Vardag, Perversity Excursion, 75, .44 Caliber Salvation, Religious Indoctrination, Barely Breathing, Opening Sky, Family Annihilator.


Nessun commento:

Posta un commento